BLOG

6 consigli per un profilo LinkedIn altamente professionale

LinkedIn è il più grande social professionale al mondo. Solo in Italia conta ben 10 milioni di utenti: professionisti dei più svariati settori, che ogni giorno condividono centinaia di informazioni e stringono migliaia di connessioni lavorative.

Data quindi l’importanza strategica che un profilo curato ha per la nostra carriera, ecco i consigli di Younion che ti aiuteranno a renderlo impeccabile!

  1. Compila bene ogni scheda ma non essere prolisso. LinkedIn funziona un po’ come il nostro CV, per cui è importante compilarlo riportando non solo le nostre esperienze lavorative più significative ma anche le nostre esperienze formative, cercando di essere sintetici ma non banali. Per saperne di più leggi Le parole da evitare su LinkedIn.
  2. Aggiungi tanti contatti. Più contatti hai più il tuo profilo acquisirà visibilità. Quindi segui tutte le aziende leader del tuo settore e aggiungi anche i tuoi concorrenti più agguerriti, in modo da trarre ispirazione da quello che fanno.
  3. Fai in modo che CV e LinkedIn coincidano. Molti recruiter fanno un controllo incrociato tra questi due media. Quindi stai ben attento a evitare contraddizioni ed errori.
  4. Usa una buona foto di profilo! Evita assolutamente i selfie e usa solo foto professionali. Per approfondire questo punto, rifletti sui nostri 4 consigli per la perfetta foto da CV.
  5. Cura l’intestazione. Perché questa può apparire anche tramite i risultati di ricerca di Google, e quindi diventa una sorta di biglietto da visita di chi sei e cosa fai.
  6. Mantieni vivo il tuo profilo. Cerca di postare almeno tre volte a settimana, ma diffondi solo quei contenuti in attinenza con il tuo lavoro.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>