scrivere-lettera-presentazione-younion

Lettera di presentazione: 5 consigli per farla al meglio

Per quanto possiamo impegnarci nella stesura di un buon CV, questo rimane un documento asettico e generico. Per questo le aziende che desiderano saggiare meglio la personalità del candidato richiedono sempre più spesso una lettera di presentazione da allegare alla candidatura.

Su come impostare al meglio la propria lettera di presentazione abbiamo già discusso qui, oggi desideriamo però approfondire questo argomento con alcuni preziosi consigli che vi aiuteranno a rendere perfetta la vostra lettera.

  • Non dimenticate mai i dati del mettente; i dati del destinatario; la posizione per la quale vi state candidando in oggetto; e la data con il luogo in conclusione.
  • Aggiungete in calce il consenso al trattamento dei dati personali la cui dicitura corretta (da inserire anche nell’ultima pagina del CV) è questa: Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali) e successive modifiche. E dichiaro sotto la mia responsabilitàà che quanto riportato nel mio CV corrisponde al vero ai sensi e per gli effetti degli articoli 46 e 47 del Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 (Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa) e successive modifiche, consapevole della responsabilitàà penale per il rilascio di dichiarazioni mendaci prevista dall’articolo 76 del predetto D.P.R.
  • Dividete la lettera in brevi paragrafi. una lettera di presentazione deve rispondere a 3 domande: Chi sono e qual è la mia esperienza? Perché mi sto candidando? Cosa mi rende utile come risorsa. Per rispondere a queste domande vi consigliamo di visionare con attenzione l’offerta di lavoro e personalizzare la vostra lettera di conseguenza.
  • Siate brevi. Evitate le ripetizioni e ricordate che la lettera di presentazione perfetta non deve superare la mezza pagina di un documento word. Un recruiter, infatti, impiega non più di 15 secondi nella lettura del profilo di un potenziale candidato, quindi è importantissimo essere brevi, concisi e arrivare subito al punto.
  • Concludete ringraziando il lettore per l’attenzione, dichiarando la vostra disponibilità ad eventuali chiarimenti e salutando cordialmente.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>